NEWS ED EVENTI

 

 

x

A Serino riprendono i corsi per operatore escursionistico ENDAS-CONI.

Creazione di figure professionali attraverso politiche concrete di sviluppo del territorio

 

Sabato 9 Marzo, alle ore 18.00, presso l’Aula Consiliare del Comune di Serino avrà luogo l’inizio del nuovo corso di I livello operatore escursionistico base (titolo riconosciuto ENDAS/CONI EQF 1 certificato Eurethics), rivolto agli appassionati di montagna e a tutti coloro che hanno voglia di investire su loro stessi e sul proprio territorio.

La frequentazione del corso darà, ai partecipanti, la possibilità di ottenere l’attestato di “Assistente alle escursioni” e per chi continuerà i successivi livelli (2° e 3°), che proseguiranno nel corso dell’anno 2019, l’attestato di “Guida Escursionistica Montana”.

c
c

Si tenga conto che i corsi sono destinati innanzitutto ai giovani del territorio con lo scopo di creare nuove figure professionali. Per tale motivo li stiamo riproponendo più volte. E’ necessario incentivare la partecipazione al 1° livello del corso al fine di far accedere ai livelli successivi coloro che sono interessati a conseguire il titolo di “Guida Escursionistica Montana” ENDAS (Ente di promozione sportivo riconosciuto dal CONI).

Partner dell’iniziativa le Associazioni “Hirpo Escursioni”, il Circolo Legambiente Onlus dell’Alta Valle del Sabato e “IDEA Irpinia – #ideairpinia”,  che da anni si occupa di promozione e tutela del territorio irpino e campano.

Il corso è propedeutico al lavoro che si sta portando avanti a Serino, da oltre due anni, con l’Assessorato al Turismo e alle Politiche Giovanili per quanto concerne il: “Progetto di Sviluppo Turistico Ecosostenibile del Comune di Serino” con la conseguente creazione di percorsi di trekking, mountain bike, nordic walking, baby trekking e arrampicata.

In occasione del corso, vista la sua mission legata allo sviluppo ambientale sostenibile oltre che di educazione civica, sono previste giornate ecologiche e di pulizia dei sentieri interessati dalle lezioni pratiche.

x
c

A moderare ed introdurre l’evento Marcello Rocco, Assessore al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR del Comune di Serino; seguiranno i saluti di Vito Pelosi, Sindaco di Serino; interverranno Antonio Giannattasio, Legambiente Onlus Campania;  Giuseppe Saviano, delegato provinciale del CONI ed il biologo naturalista Daniel Li Veli, docente ENDAS.

A seguire Dino De Renzi, responsabile provinciale del settore escursionismo ed alpinismo e tecnico nazionale per l’ENDAS, illustrerà il corso che sarà articolato su 8 appuntamenti teorico-pratici che daranno la possibilità ai partecipanti di conseguire l’attestato, riconosciuto dal CONI e dall’ENDAS, di assistente alle escursioni.

Al corso ci si potrà iscrivere sia in occasione della presentazione che nelle settimane a venire contattando direttamente l’istruttore attraverso l’indirizzo e-mail dinoderenzi@yahoo.it.

Avellino, 05/03/2019

LOCANDINA – Corso operatore di 1° livello CONI-ENDAS, 9 Marzo 2019:

c

 

c

Lottiamo insieme.

Giornata Internazionale della Donna 2019

 

Venerdì, 8 Marzo, l’Amministrazione comunale di Serino, attraverso l’Assessorato al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR, terrà una giornata formativa rivolta ai bambini e ai ragazzi del territorio dal titolo: “Lottiamo insieme. Giornata Internazionale della Donna 2019”.

Tale evento rientra in un ciclo di incontri, iniziati oltre un anno fa, tesi a sensibilizzare i giovanissimi e la cittadinanza tutta sui temi della violenza contro le donne, il bullismo, il cyberbullismo, l’odio, il razzismo e la xenofobia.

La manifestazione si avvale anche della collaborazione di associazioni che operano sul territorio locale, provinciale, regionale e nazionale, oltre che del supporto di esponenti del mondo dei media e di esperti di tale fenomeni. Il dibattito è previsto per la mattina, alle ore 11.00, presso l’aula consiliare del Comune di Serino, alla presenza degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Serino, dopo che la “Panchina Rossa contro la violenza di genere” sarà dipinta dall’artista locale Angelo Calabrese.

Ad introdurre l’incontro Marcello Rocco, Assessore al Turismo Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR del Comune di Serino e Portavoce provinciale dell’Associazione “Filo Rosso – Tessitori di Futuro”; a moderare invece il dibattito sarà la giornalista Ivana Picariello, Caporedattore de “Il Quotidiano del Sud”; i saluti spetteranno a Vito Pelosi, Sindaco di Serino; interverranno la sociologa Maria Ronca, Autrice del Saggio “Quello che lo specchio non riflette” e la professoressa Antonella De Donno, Dirigente scolastico Istituto Comprensivo di Serino.

Le conclusioni saranno svolte da Michele Masulli, portavoce nazionale Associazione “Filo Rosso – Tessitori di Futuro”.

L’evento è realizzato tramite un lavoro sinergico portato avanti dall’Amministrazione comunale di Serino attraverso l’Assessorato al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR, l’Istituto Comprensivo di Serino, “Be” Associazione Politico-Culturale “E. Berlinguer” di Serino e l’Associazione nazionale “Filo Rosso – Tessitori di Futuro”.

Hanno preso parte alle precedenti iniziative, aderendo ufficialmente, anche le seguenti realtà associative irpine e campane: IDEA Irpinia; Insieme Uni; A Voce Alta Salerno ONLUS; Ni una menos; Manden, diritti civili e legalità; Fidapa Serino; AMOS Alta Vale del Sabato; Legambiente Alta Valle del Sabato e ANPI.

Il percorso intrapreso insieme a tutte queste realtà ha portato, il 2 Dicembre scorso, all’installazione della “Panchina Rossa contro la violenza di genere” nei giardinetti comunali, adiacenti a pizza Cicarelli, di fronte la sede municipale.

E’ inoltre prevista, in collaborazione con l’artista Anarkikka e l’Associazione “Ni Una Menos” di Avellino rappresentata da Rita Nicastro e Carmela D’Auria, l’installazione di una mostra nell’aula consiliare per proporre ai giovani partecipanti, immagini a tema rispetto agli argomenti che andremo a trattare.

“Va evidenziato che l’Arma dei Carabinieri, attraverso i militari della locale Stazione guidata dal Comandante Michele Liccardi e dal Maresciallo Claudio Gaeta, non hanno fatto mai mancare il loro sostegno garantendo sempre la loro presenza ai vari appuntamenti messi in campo. ”Chiosa l’Assessore Marcello Rocco, che aggiunge:

In questi anni, inoltre, è stato fitto e costante il rapporto istituzionale portato avanti dal sottoscritto in rappresentanza del Comune di Serino, la Stazione di Serino e l’Istituto Comprensivo di Serino che anche grazie alla guida nella nuova Dirigente scolastica, Antonella De Donno, ha portato un rinnovato entusiasmo.” – Spiega Rocco, che continua:

“Grazie a questo gioco di squadra siamo riusciti ad arginare i fenomeni di vandalismo ad opera di giovanissimi che da mesi caratterizzavano il nostro territorio.

Il clima verso le Istituzioni tutte rimane però di diffidenza. Anche per questo abbiamo ritenuto importante creare questo ennesimo appuntamento al fine di far vivere i principi di legalità, del rispetto e della salvaguardia del Bene Comune. Un incontro educativo che faccia capire che le Istituzioni sono amiche del cittadino e al servizio di quest’ultimo.”

Serino, 07/03/2019                                                                                                   

LOCANDINA – “Lottiamo insieme. Giornata Internazionale della Donna 2019”:

 

c

 

 


Comune di Serino

Causa allerta meteo posticipata la 3° edizione di Serino Photo Trekk a domenica 9 Dicembre 

RASSEGNA STAMPA, REGOLAMENTO & MENU’ CONVENZIONATO

 

Serino Photo Trekk

 

A causa dell’allerta meteo prevista per domenica 2 Dicembre, la terza 3° edizione del concorso foto escursionistico, Serino Photo Trekk, quest’anno dedicata alla memoria del gelataio “Vincenzo ‘o Parente, lo zio di tutti i serinesi e gli irpini”, è stata posticipata.

Se l’escursione ha dovuto subire un cambio della data in quanto non sussistevano i prerequisiti minimi per la sicurezza degli escursionisti, la data della mostra fotografica invece è stata confermata. Di seguito gli appuntamenti rimodulati in base alle cattive condizioni atmosferiche:

  • Domenica 9 Dicembre, alle ore 9.00, escursione guidata, difficoltà E, con partenza dall’agriturismo & fattoria sociale “La Tana del Ghiro”. Verrà seguito il corso naturale di varie sorgenti, fino a raggiungere quella del fiume Sabato, tra panorami e scenari mozzafiato;
  • Sabato 15 Dicembre, dalle ore 16.30 alle ore 20.00, mostra fotografica presso l’aula consiliare del Comune di Serino. Al termine avrà luogo la premiazione dei vincitori del concorso.

 

Si rende pertanto necessario posticipare la data della consegna del materiale fotografico, ai responsabili dell’evento,  entro e non oltre giovedì 13 Dicembre. Su www.marcellorocco.it e su www.hirpoescursioni.it, oltre ad iscriversi, è possibile scaricare il regolamento e vedere il formato digitale e cartaceo sul quale devono essere consegnate le fotografie.

La quota di 10 euro comprende le spese organizzative, il rinfresco e l’iscrizione al concorso fotografico.

Inoltre ai partecipanti che nel giorno della mostra saranno presenti, fino al termine della premiazione, sarà gentilmente offerto un omaggio dai nostri sponsor.

La manifestazione è patrocinata dall’Amministrazione comunale di Serino attraverso l’Assessorato al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR guidato da Marcello Rocco ed è stata realizzata grazie ad una sinergia sviluppata con le Associazioni IDEA Irpinia e Hirpo Escursioni presieduta dal tecnico nazionale Dino De Renzi.

Equipaggiamento consigliato: scarponcini da trekking, 2 litri d’acqua, spuntino, abbigliamento a strati, k-way, medicinali personali per coloro che ne hanno necessità.

Nota bene: la guida si riserva il diritto di posticipare, sospendere o effettuare varianti al percorso in relazione alle condizioni metereologiche e a quelle dei partecipanti.

 

Serino Photo Trekk

 

 

 

Serino, 24/11/2018

 

 

 


 

 

 Comune di Serino

 

 

A Serino, domenica 2 Dicembre, una panchina rossa contro la violenza di genere e l’indifferenza

PROGRAMMA, RASSEGNA STAMPA &

MENU’ PRANZO SOCIALE

 

 

Domenica 2 Dicembre avrà luogo, alla frazione Sala di Serino, l’iniziativa: “Una panchina rossa contro la violenza di genere e l’indifferenza.”

La mattinata sarà così suddivisa:

  • Ore 10.30, presso i giardinetti di Serino, adiacenti a piazza Cicarelli, inaugurazione della panchina rossa. Una rappresentanza dell’orchestra Sonora Junior Sax eseguirà dei brani per colorare con le note scandite dai sassofoni un evento già di per se ricco di significato ed emozione;
  • Ore 11.00, nell’Aula consiliare del Comune di Serino, avrà luogo il dibattito.

L’evento di domenica 2 Dicembre è frutto di un lungo percorso di sensibilizzazione sociale che nasce il 3 febbraio scorso con l’iniziativa “Le ferite del millennio: violenza sulle donne e cyberbullismo” voluto fortemente da “Be” Associazione Politico-Culturale “E. Berlinguer” di Serino e dall’Associazione nazionale “Filo Rosso – Tessitori di Futuro”, portato avanti tramite un lavoro sinergico sviluppato, fin dal primo istante, con l’Assessorato guidato da Marcello Rocco.

Oltre al patrocinio dell’Amministrazione comunale di Serino, attraverso l’Assessorato al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche, Politiche Europee e PSR, la manifestazione conta numerose adesioni di associazioni locali, provinciali e regionali: IDEA Irpinia; Insieme Uni; A Voce Alta Salerno ONLUS; Ni una menos; Manden, diritti civili e legalità; Fidapa Serino; AMOS Alta Vale del Sabato; Legambiente Alta Valle del Sabato e ANPI. Tutte le realtà citate, insieme alle associazioni promotrici “Be” e “Filo Rosso”, hanno espresso attraverso un documento, presentato a seguito dell’iniziativa del 3 febbraio, la volontà di dedicare la panchina rossa alla memoria della Partigiana ed Antifascista Nilde Iotti, prima donna nella storia dell’Italia Repubblicana a ricoprire la carica di Presidente della Camera dei Deputati.

Tante le associazioni, i professionisti che svolgono assistenza, le personalità del mondo della cultura e del giornalismo che stanno aderendo a questo ciclo d’iniziative teso alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica su un tema così importante come la violenza di genere, i minori ed i soggetti più deboli della società.

Il confronto, che avrà luogo nell’aula consiliare del Comune di Serino, infatti , ne è una chiara dimostrazione.

Il dibattito  sarà introdotto da Marcello Rocco, promotore dell’Associazione “Filo Rosso” in Irpinia e Assessore al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR del Comune di Serino; alla dott.ssa Ivana Piceiriello, Caporedattore de “Il Quotidiano del Sud”, il compito di moderare il confronto. Seguiranno i saluti dell’avvocato Vito Pelosi, Sindaco di Serino; di Carmine Rocco, Portavoce di “Be” Associazione Politico-Culturale “E. Berlinguer” e della dott.ssa Luciana Marielle Ranieri Presidente dell’Associazione “Insieme Uni”. Interverranno la dott.ssa Grazia Biondi, Presidente Associazione “Manden – Diritti Civili e Legalità”; Giovanni Capobianco, Presidente provinciale ANPI Avellino; la dott.ssa Filomena Vittoriano, Presidente circolo Legambiente “Alta Valle del Sabato”;  il dottore psicoterapeuta Fabio Martino, Presidente Associazione “A Voce Alta Salerno Onlus”; Patrizia Luciano, Presidente Amos “Alta Valle del Sabato”; Rita Nicastro, Presidente Coordinamento provinciale “Ni una menos” e la dott.ssa Antonella De Donno, Dirigente Scolastico Istituto comprensivo di Serino. Le conclusioni saranno svolte dal dottor Michele Masulli, promotore nazionale dell’Associazione “Filo Rosso – Tessitori di Futuro”.

A seguire sarà possibile partecipare, esclusivamente su prenotazione, attraverso il portale web www.marcellorocco.it o le pagine fb delle ass.ni promotrici, al “pranzo sociale” in programma presso il ristorante “il Boschetto” di Serino.

 

 

Panchina rossa

 

 

Serino, 25/11/2018

 

 

 


Comune di Serino

 

Esposizione Reliquia Papa Serino

 

 

Da venerdì 23 a domenica 25 Novembre Serino ospiterà, presso la Chiesa Maria SS. della Neve della parrocchia di Sant’Eustachio Martire della frazione Sala, la Reliquia di San Giovanni Paolo II.

Un programma particolarmente ricco così suddiviso:

Venerdì 23 Novembre:

  • Ore 17.15 – Raduno presso la rotonda di Via Salvatore Pescatore per accogliere la Reliquia di San Giovanni Paolo II;
  • Ore 17.30 – Processione verso la Chiesa madre;
  • Ore 18.00 – Conferenza dott. Raffaele Mazzarella direttore del Centro culturale San Paolo ONLUS;
  • Ore 19.00 – Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Gianluca Perrelli (Parroco delle frazioni Ponte, Canale e Ferrari).

Sabato 24 Novembre:

  • Ore 8.00 – Esposizione del SS. Sacramento con celebrazione delle Lodi;
  • 30 – Adorazione Eucaristica;
  • Ore 12.00 – Ora media con Benedizione Eucaristica ;
  • Ore 15.00 – Coroncina della Divina Misericordia;
  • Ore 18.00 – Recita del Santo Rosario Meditato;
  • Ore 18.30 – Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Florin Cipca (Parroco delle frazioni San Biagio e San Giuseppe);
  • Ore 21.30 – Veglia Eucaristica sui passi di San Giovanni Paolo II.

Domenica 25 novembre:

  • Ore 8.30 – Santa Messa;
  • Ore 11.00 – Santa Messa presieduta dal nostro Vescovo, Mons. Arturo Aiello con benedizione delle famiglie;
  • Ore 15.00 – Coroncina della Divina Misericordia;
  • Ore 18.00 – Recita del Santo Rosario Meditato;
  • Ore 18.30 – Celebrazione conclusiva con benedizione e saluto della Reliquia.

 

“Un momento particolarmente importante sia per la nostra comunità che per i tanti fedeli di tutta la provincia che vedono in San Giovanni Poalo II un importante punto di riferimento spirituale.” Spiega Don Gianpaolo Mazzeo, Parroco della Parrocchia di Sant’Eustachio Martire di Sala di Serino che ha creato le condizioni affinché si riuscisse a realizzare questa tre giorni. “Stiamo lavorando da tempo per ricevere nel migliore dei modi la Reliquia di San Giovanni Paolo II e i tanti fedeli che accorreranno da ogni dove. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che in queste settimane hanno lavorato per rendere tutto questo possibile e alla ditta Alfano, che ci ha sostenuto nella stampa del materiale grafico per promuovere quest’importante momento di fede.”

“Un evento sicuramente importante per la nostra comunità non solo dal punto di vista spirituale ma anche turistico”. Afferma l’Assessore al Turismo del Comune di Serino Marcello Rocco che continua: “Siamo convinti che il filone del turismo religioso possa rappresentare un ulteriore tassello per lo sviluppo turistico del nostro territorio. Con questo spirito nei primi due anni e mezzo di consigliatura abbiamo creato appuntamenti ad hoc per far conoscere all’interno e all’esterno della nostra provincia siti d’interesse storico, culturale e religioso come, ad esempio, il Convento Francescano che, l’anno scorso, ha compiuto il suo primo quattrocentenario  e la grotta del Santissimo Salvatore. Per non parlare della suggestiva cappella in onore di San Giuseppe Moscati, immersa nel verde in località Vallecalda, meta di tanti visitatori ogni anno”. Spiega Rocco che conclude: “Per questo continueremo a sostenere e a dare risalto ad iniziative come quella promossa da don Mazzeo e dalla Parrocchia di Sant’Eustachio Martire di Sala di Serino in quanto riteniamo che possano rappresentare un valore aggiunto per Serino e per le attività commerciali del nostro territorio.”

Esposizione Reliquia Papa Serino

Serino, 22/11/2018

 

 


 

 

LOCANDINA

 

Rocco: Aderiamo alla campagna promossa dall’ANCI  

“Educazione alla Cittadinanza” per ricominciare a sperare nel futuro

 

LAmministrazione comunale di Serino, attraverso l’Assessorato al Turismo, alle Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR, guidato da Marcello Rocco, aderisce alla campagna promossa dall’ANCI “Educazione alla Cittadinanza” che si pone come obiettivi:

-          Educare al Bene Comune e promuovere la partecipazione civica;

-          Educare alla legalità e alla  sicurezza nel rispetto reciproco;

-          Educazione all’utilizzo della rete contro hate speech, cyber bullismo e fake news;

-          Migliorare comportamenti e stili di vita sostenibili; lotta allo spreco alimentare; tutela dell’ambiente e spazi comuni.

Si intende perseguire tali obiettivi partendo dai banchi di scuola per formare buoni cittadini attraverso:

-          Studio della Costituzione per conoscere doveri e diritti dei cittadini;

-          Recuperare il valore della memoria, di ciò che siamo stati, siamo e saremo;

-          Affermazione dei concetti di pace; fratellanza e libertà nella costruzione della coscienza del bambino-cittadino;

-          Studio dei principi giuridici fondamentali, soprattutto quello dell’eguaglianza su tematiche cardine;

-          Introduzione dell’educazione ambientale e dell’educazione digitale;

-          Educazione alimentare per un corretto stile di vita e per la lotta allo spreco;

-          Approfondimento delle Istituzioni nazionali ed europee e dei sistemi di governo;

-          Conoscenza degli  elementi fondamentali del Diritto, in particolare del Diritto del lavoro.

Di seguito, l’iter per l’introduzione dell’insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto indipendente nelle scuole di ogni ordine e grado:

-          14 Giugno 2018, proposta depositata in Cassazione;

-          15 Giugno 2018, annuncio su Gazzetta Ufficiale n. 137;

-          20 Luglio 2018, avvio raccolta firme (minimo 50.000);

-          Presentazione in Parlamento.

“Sono già 179 i Comuni, piccoli e grandi, che hanno aderito, in tutta Italia, tra cui quello di Bari, Roma, Milano e Firenze.” - Spiega l’Assessore Marcello Rocco, che continua:

“L’Amministrazione comunale di Serino si impegna quindi, attraverso la delibera di Giunta approvata ieri, martedì 11 Settembre, a concorrere al conseguimento dell’obiettivo di 50.000 firme, entro il 5 Gennaio 2019, mettendo in essere tutti gli sforzi necessari.

Sarà quindi possibile recarsi presso l’Ufficio anagrafe del Comune di Serino, a partire da lunedì 24 Settembre,  per apporre la propria firma.” – Afferma Rocco che conclude:

“Per noi questo rappresenta il modo migliore per augurare ai tanti studenti serinesi, irpini ed italiani e alle loro famiglie un buon rientro a scuola.”


Serino, 12/09/2018 


                                                                                                            

 

 Logo Assessorato

 

A SERINO I PRIMI OPERATORI ESCURSIONISTICI DELLA CAMPANIA ENDAS CONI

 

Oggi pomeriggio, alle ore 18.00, presso l’aula consiliare del Comune di Serino avrà luogo la: “Consegna degli attestati ai primi operatori escursionistici ENDAS/CONI formati in Campania”.

Il corso che arriva a compimento questo sabato, con la consegna degli attestati, ha avuto inizio a marzo e si è articolato attraverso lezioni teoriche e pratiche svoltesi principalmente a Serino.

Le lezioni sono state tenute da Dino De Renzi, per conto del CONI e dell’ENDAS, e hanno permesso ai numerosi partecipanti, provenienti da tutto il territorio provinciale, di acquisire gli strumenti e le competenze necessarie per diventare degli operatori escursionistici base di primo livello.

Il corso, così come l’evento di oggi, è stato voluto fortemente e patrocinato dall’Assessorato al Turismo e delle Politiche Giovanili guidato da Marcello Rocco.

Ad introdurre e moderare l’iniziativa di oggi sarà proprio l’Assessore Marcello Rocco al quale seguiranno i saluti del Sindaco, Vito Pelosi.

Interverranno, inoltre, i massimi rappresentanti del CONI e dell’ENDAS: Giuseppe Saviano, delegato provinciale del CONI di Avellino; Ivo Coppola, Presidente regionale ENDAS e Gianluca Esposito, Vice Presidente nazionale ENDAS.

A consegnare gli attestati, tirare le somme del corso e lanciare la fase successiva, sarà Dino De Renzi, responsabile provinciale escursionismo ed alpinismo con incarico di tecnico nazionale ENDAS-CONI.

“Le prime immense soddisfazioni!”, afferma l’Assessore Rocco che continua: “Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questo importantissimo risultato per Serino e per l'Irpinia e che quotidianamente sono a lavoro per la realizzazione del <<Progetto di Sviluppo Turistico Ecosostenibile del Comune di Serino>>.

Comune di Serino

Piazza Cicarelli
83028 Serino
Tel. 0825.594025 - Fax 0825 592539
mail: protocollo@comune.serino.av.it

PEC.: protocollo.serino@asmepec.it

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.336 secondi
Powered by Asmenet Campania